Ecco il primo caso di “mobilità accogliente”

Ad agosto una delegazione dei ragazzi di Cambalache è stata invitata a partecipare alla Prima Coppa Di noi Tre e alla Cena dell’agnolotto organizzata dai Fraschetta Boys.

In quell’occasione, i Fraschetta Boys hanno scelto di donare parte del ricavato per contribuire all’acquisto e alla riparazione di alcune biciclette che i ragazzi di Cambalache usano per spostarsi in città e per andare a svolgere le loro attività scolastiche e di volontariato.

Un grazie speciale ai Fraschetta Boys per l’amicizia e il sostegno!

E un grazie anche al nostro biciclettaio di fiducia, Alberto di Le Bici 2 di via Guasco!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...