Malik “le couturier”

In Benin Malik faceva il sarto. Il 18 giugno è stato inserito nel laboratorio di sartoria del Centro Don Bosco per affiancare alcune signore volontarie che si ritrovano al pomeriggio per confezionare i costumi della sfilata che avrà luogo a fine luglio. Di lui dicono che è “trés rapide!” Ha imparato subito ad usare la macchina da cucire elettrica ed è velocissimo! Tra un “taglia e cuci”, Malik  impara modi di dire e parole in dialetto e le signore rispolverano le loro conoscenze della lingua francese facendosi quattro risate!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...